Comune di Montecalvo in Foglia
Provincia di Pesaro e Urbino
Siete qui: Home > Ragioneria e contabilità

Dove rivolgersi

Invia email a Polidori Rag. Doriana
Responsabile - Polidori Rag. Doriana - Settore Contabile
Piazza Municipio, 1
61020 Montecalvo in Foglia

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

Dal Lunedi al Venerdi dalle ore 9,00 alle ore 12,30
Il Sabato dalle ore 9,00 alle ore 12,00
Apertura Pomeridiana (Escluso periodo estivo)

Martedi' dalle ore 15,00 alle ore 18,00

Ragioneria e contabilità

Cos'è

L'Ufficio Contabile, o Ragioneria, provvede a coordinare i processi di pianificazione, programmazione, approvvigionamento, gestione contabile e controllo delle risorse economiche e finanziarie dell’Ente. Coordina, inoltre, il processo di programmazione degli acquisti e gestisce le procedure concernenti l’acquisto di beni mobili e di consumo, dell’inventario, del magazzino, della cassa economato.
Cura la gestione del patrimonio e valuta le possibili alternative di valorizzazione. Assiste le strutture dell’ente nella programmazione e gestione delle risorse e dei budget loro assegnati. Supporta il Segretario Comunale ed i responsabili di settore, nei rispettivi ambiti di competenza, per la cura dei processi di revisione e miglioramento delle strutture e del funzionamento organizzativo comunale nonché nei processi di selezione, assunzione, amministrazione, gestione, valutazione e sviluppo delle risorse umane.
Gestendo il cruciale momento del coordinamento tra entrate e spesa dell'Ente, si pone al centro del controllo democratico che i cittadini effettuano sulla gestione delle risorse da essi fornite tramite i tributi.

Competenze

Il Bilancio

L'ufficio in questione ha il compito specifico di redigere i principali documenti contabili dell'ente:


Il Bilancio è l'atto amministrativo, contabile e politico mediante il quale il Comune programma la propria attività finanziaria.
Esso costituisce norma e guida per l'azione amministrativa con l'autorizzazione e l'esecuzione delle spese attraverso le quali l'Ente persegue le finalità della collettività amministrata.
Attraverso la redazione dei documenti contabili e la gestione dei fondi in essi previsti, l'Ufficio Contabile adempie anche al fondamentale compito di verifica e controllo della compatibilità finanziaria dell'attività di tutta la struttura organizzativa dell'Ente.
La lettura del bilancio e della relazione allegata, consente, inoltre, anche ai cittadini di conoscere come il Comune reperisce le proprie risorse da impiegare nel funzionamento dei servizi che fornisce alla comunità.
Copia dei documenti di bilancio, sia di previsione sia di rendiconto, sono reperibili presso il Settore Contabile.
I documenti contabili di previsione vanno approvati dal Consiglio Comunale entro il 31/12 di ogni anno (salvo proroga), mentre i consuntivi, per l'anno precedente, devono essere approvati entro il 30/06 di ogni anno.

Fatturazione Elettronica

Codice identificativo degli uffici comunali destinatari della fatturazione elettronica D.M. n. 55 del 3 aprile 2013 – Art. 1, comma 213, lettera a), Legge n. 244/2007.
 

Il D.M. n. 55 del 3 aprile 2013 ha disciplinato l’obbligo di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione, in attuazione delle disposizioni della Legge n. 244/2007, art. 1, commi da 209 a 214.

Per quanto riguarda il nostro ente, tale obbligo decorre dal 31 marzo 2015 ai sensi dell’art. 25, comma 1, del D.L. n. 66/2014 convertito in legge n. 89/2014, per cui a partire da tale data non potremo più accettare fatture che non vengano trasmesse in formato elettronico, secondo le specifiche tecniche indicate nel D.M. n. 55 del 3 aprile 2013; ricordiamo inoltre che, trascorsi tre mesi da tale data, l’assenza della fattura elettronica impedirà al nostro ente di effettuare qualsiasi pagamento al fornitore.

 

Al fine di favorire l’attivazione di tali procedure, la normativa stabilisce che le amministrazioni pubbliche debbano individuare i propri uffici designati a ricevere le fatture elettroniche, procedendo ad inserirli nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA) al fine dell’attribuzione a ciascuno di essi di un “Codice Univoco Ufficio”, elemento fondamentale che dovrà essere indicato nella fattura elettronica affinché il Sistema di Interscambio (SdI) dell’Agenzia delle Entrate sia in grado di recapitare la fattura elettronica all’ufficio corretto.

 

Segnaliamo quindi, per quanto riguarda il nostro ente, gli uffici destinatari della fatturazione elettronica:

    Codice Univoco Ufficio    

     Responsabile    

              UFEXR8    

    Carcavale Ugo   

 

Cogliamo l’occasione per ricordare che il D.L. n. 66/2014 convertito in legge n. 89/2014 ha stabilito l’obbligatorietà dell’indicazione, nella fattura elettronica, del codice identificativo di gara (CIG), tranne nei casi di esclusione dall’obbligo di tracciabilità di cui alla Legge n. 136/2010, e del codice unico di progetto (CUP), quando previsto; il nostro ente non procederà, quindi, al pagamento della fattura elettronica qualora non vengano in essa riportati i predetti codici CIG e CUP (quest’ultimo se previsto).